The Ghost Writer Gang

“Ci sono molti epiteti per persone del genere: Nazisti della grammatica, Maniaci dell’uso, Snob della sintassi, il Battaglione della grammatica, la Polizia linguistica.

Il termine con cui sono cresciuto io è Snob. La parola è forse leggermente autoironica, ma gli altri termini sono disfemismi belli e buoni. Una definizione ampia di Snob potrebbe essere una persona che sa cosa significa disfemismo e cui non dispiace farvelo capire. Faccio presente che noi Snob siamo pressoché l’ultimo tipo rimasto di sfigato monomaniaco veramente élitario.”

D.F.W.

Da: Autorità e uso della lingua

Consider the lobster – tradotto da Adelaide Cioni.

Siamo cavalieri del verbo e protettori della punteggiatura. Siamo thrilleristi, filologi, artisti, copywriter, copioni e copisti.

Siamo convinti, confusi e predicatori.

Siamo fanatici.

Siamo laureati in diritto, ingegneria, lingue, storia dell’arte, psicologia o economia.

Non siamo tolleranti. Siamo maniaci.

Siamo pochi. E non necessariamente buoni.

All’accademia della crusca preferiamo le Belle Arti e alla crusca il pane appena sfornato, rumoroso, croccante.

Siamo lo Scrittore fantasma.

Viviamo scrivendo. E se smettessimo ne moriremmo.

Vuoi giocare con noi? Vieni a scoprire come. O dicci cosa ne pensi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...