“Why do you look at the speck that is in your client’s eye, but do not notice the log that is in your own eye?

Web Development companies selling themselves as the best of the SEO market, being on the fourth page on Google. LEAN consulting firms that waste and do not plan. Communication agencies that do not communicate at all. Or – even worse – that booboo communicate . Financial Consultants with spine chilling bank exposures . Accountants who does not update. And again: professors who do not study. Researchers who are not searching or not anymore or not enough. Creative people who stop to create (and do not even know how to copy). Sales consultants that – not even able to sell their own services – do not sell and trainers who do not train themselves since the time of Noah.

Let’s make a  reflection. Nay, a reflection would be too much. For now let’s just have  a little – but quite tricky- thinking:

“Why do you look at the speck that is in your brother’s eye, but do not notice the log that is in your own eye?

Versione per Utenti Diversamente Globali:

“Non guardare la pagliuzza nell’occhio del tuo cliente se prima non hai tolto la trave dal tuo”

 

Società che fanno siti e si vendono come il top della gamma del mercato SEO e stanno in quarta pagina sui motori di ricerca. Società di consulenza LEAN che sprecano migliaia di dollari l’anno e non pianificano niente. Agenzie di comunicazione che non comunicano affatto. O – peggio – che comunicano da cani. Società di consulenza finanziaria con esposizioni bancarie da cardiopalma. Commercialisti che non si aggiornano. E ancora: professori che non studiano. Ricercatori che non ricercano. Creativi che non creano (e non sanno nemmeno copiare), consulenti commerciali che – non vendendo nemmeno sé stessi –  non commerciano e formatori che non si formano più dai tempi di Noè.

Facciamo una riflessione. Anzi no, una riflessione sarebbe troppo. Per ora limitiamoci ad un pensierino, piccino picciò, ma subdolo come una faina: “perché guardi la pagliuzza negli occhi di tuo fratello ma non vedi la trave nel tuo?”.

2 pensieri riguardo ““Why do you look at the speck that is in your client’s eye, but do not notice the log that is in your own eye?

  1. Thank yοu ffor the good writeup. It in trruth used to be a eոjoyment account
    it. Look advanced to faar dellivered agreeable from you!
    Βy thee way, hɦow can we keeƿ up a correspondence?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...