La stranezza non esiste.

Se non stessi scribacchiando un monologo su Fra Dolcino, correrei il rischio di divinizzare la penna che questa mattina mi ha tenuto compagnia per colazione facendomi pure sorridere di me medesima. Poiché Dolcino sta agonizzando nel mio racconto sotto le tenaglie di un boia al servizio di un certo Vescovo di Vercelli (primavera 1307), mi […]

Read More La stranezza non esiste.