Silenzio.

Niente hashtag, niente etichette, niente di niente. Né sui miei social, né su questo post. Solo silenzio, motivato da un’opinione forse poco à la page e assoluto come mi va che sia.

Perché? Perché non ci dovrebbe essere differenza fra cadaveri e perché m’infastidisce ci sia. Mi manda ai matti, come il copia e incolla, come l’eco del pappagallo e il belato della pecora, come la voce che si alza, si scandalizza, si piega allo strazio delle operazioni di Mr Z. e compagnia bella. Mi fa rabbia. Cosa? Tutto questo rumore, queste opinioni, queste certezze.

Perché? Perché sono bandiere da ultras, stemmi da fanatico. Senza conoscenza, quasi sempre.

Quanti di voi hanno letto Il marketing dell’Apocalisse?

Non serve conoscere Ballardini, per comprarlo. Giuro. Basta aver voglia di capire e non solo di giudicare e inneggiare alla guerra tanto quanto al perdono.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...