Voglio un linguaggio crudo, da strada, cannibale

«Io voglio un linguaggio crudo, da strada, un po’ cannibale.» (Zucchero) Crudo, da strada, cannibale: è così che lo vuole Zucchero ed è così che lo voglio io. https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2FZuccheroFornaciari%2Fphotos%2Fa.153903687974888.30602.114975618534362%2F937673166264599%2F%3Ftype%3D3&width=500 Crudo, da strada, cannibale. Crudo, raw, come la carne che gronda sangue o il pesce ancora guizzante, prima (molto prima) di diventare sashimi. Crudo come la […]

Read More Voglio un linguaggio crudo, da strada, cannibale

Lacrime di sale

LEGGETE, CRETINI. State zitti, zitti e muti. Chiudete la bocca e i profili social, tappatevi dentro casa e leggete LACRIME DI SALE, la storia di Pietro Bartolo, medico a Lampedusa. Leggetelo una volta e poi ricominciate. Quando avete finito, partite da capo. Prendete i vostri figli, gli amici, gli amanti, i vicini di casa e […]

Read More Lacrime di sale

19 marzo: di chi è la colpa, babbo?

Quello che segue potrebbe essere un estratto per un futuro romanzo: lo sfogo di una figlia perfettamente cosciente contro un incoscientissimo e felicissimo padre. Oppure no. Non è colpa tua, babbo, se non mi viene voglia di festeggiarti. Non lo è se io sono arrabbiata con te da ancora prima di sapere perché, e nemmeno se non […]

Read More 19 marzo: di chi è la colpa, babbo?

AAA penne rosa cercasi

È una trappola. È la coda del maschio scemo per la pavoncella arrapata; è l’enorme culo grigio della femmina per l’ippopotamo che sogna di cavalcarla sul fiume; è il Cayenne per la commessa di Intimissimi, e il bisturi per quella con gli zoccoli (la prima zeta è omaggio); è la sigaretta fra le labbra dello […]

Read More AAA penne rosa cercasi

L’amore è ceco*.

Non va bene per te. Sono seria. Silenzio. Lui piega la testa, io dondolo il mento, come a dirgli ‘Eh, lo sai vero, che ho ragione?’ Dai, sul serio, ma l’hai vista? No, dico, l’hai vista? E tu ti sei visto? Non ha senso, ci arrivi? Non puoi. E lo so, tesoro, che l’amore è […]

Read More L’amore è ceco*.

Prison Break?

No, questo post non è una recensione di una serie Tv, solo due righe di spoiler per dire ai miei isolani che questa mattina ho conosciuto una persona staordinaria e che presto – o prima o poi – ve ne parlerò. Procedure permettendo. 😉

Read More Prison Break?

Il Conte di Saint German

Forse figlio illegittimo del Principe di Transilvania e di Violante Beatrice di Baviera, o forse no, il Conte di Saint German è stato un avventuriero, un alchimista, un rosacroce, un profumiere e un farmacista. Un pittore, uno straordinario musicista. Un mago. Azzarderei un gran figo. Nato il 23 febbraio del 1712, morirà domani, nel 1784, a 72 […]

Read More Il Conte di Saint German